Statuto

ASSOCIAZIONE ASTROFILI BASSANO (A.A.B.)

 

S T A T U T O

 

1) COSTITUZIONE.

Viene costituita nella città di Bassano del Grappa

l'Associazione tra i cultori delle scienze di Astronomia

denominata "ASSOCIAZIONE ASTROFILI BASSANO".

2) SCOPI E FINALITA'.

Studio,ricerca,scambio e divulgazione della scienza

di Astronomia con unità di intenti culturali e sociali

anche in collaborazione con altre associazioni

e istituzioni pubbliche e private, il tutto senza

scopo di lucro.

3) COMPOSIZIONE.

Soci fondatori(che sottoscrivono il presente Statuto);

Soci effettivi(ammessi con domanda di iscrizione su

presentazione di almeno un socio);

Soci onorari(ammessi per meriti speciali e senza

l'obbligo della frequenza alle attività dell'Associazione).

4) FONDI.

A fronte delle spese di gestione, ciascun socio

(esclusi quelli onorari) verserà a gennaio una quota

annua stabilita dall'Assemblea degli iscritti.

5) ESCLUSIONE.

La qualità di socio si perde per:

Dimissioni;

Mancato pagamento della quota sociale;

Comportamento contrario agli scopi e allo spirito

dell'Associazione.

6) ASSEMBLEA.

L'Assemblea Ordinaria è composta dai soci fondatori

ed effettivi e convocata a gennaio di ogni anno dal

Consiglio Direttivo con preavviso utile contenente

l'Ordine del giorno.

L'Assemblea delibera a maggioranza semplice;

Rendiconto, bilancio e quote annuali;

Programmi, attività e commissioni;

Modifiche allo Statuto.

L'Assemblea può essere convocata anche da almeno

2/5 dei soci e può essere Straordinaria, convocata

durante l'anno.

7) CONSIGLIO DIRETTIVO.

Viene nominato dall'Assemblea Ordinaria ed è composto

da cinque soci (non onorari) votati con scrutinio

unico e segreto su scheda a quattro preferenze.

I Consiglieri restano in carica un anno e provvedono a:

Nominare il Presidente;

Distribuire le cariche di Segretario, Tesoriere e altre;

Realizzare i programmi dell'Assemblea;

Iscrivere i nuovi soci come da art.3;

Escludere i soci di cui all'art.5;

Presentare i bilanci annuali.

Il Consiglio Direttivo viene convocato dal Presidente

(o da almeno tre Consiglieri) e decide con la

maggioranza semplice. In caso di parità, il voto del

Presidente è prevalente.

Ogni Consigliere rappresenta e sostituisce quello

superiore nel caso della sua assenza.

8) RIUNUONI E SEDE.

I soci si riuniscono mensilmente alla data e nella

sede confacente e scelta dal Consiglio, sentita la

Assemblea. Il recapito dell'Associazione si trova

presso il domicilio del Presidente.

9) In caso del scioglimento della Associazione, spetta

all'Assemblea deliberare sulle modalità e sulla

destinazione di eventuali fondi disponibili.

10) Per quanto non specificato nel presente Statuto,

valgono le norme del Codice Civile.

Bassano del Grappa, 26/4/1997.

Firmato: Beraldin Luca, Bisol Mario, Bozzetto Silvana,

Finco Domenico, Papini Renato, Scramoncin Michele,

Sonda Giampaolo, Tolfo Adriano, Scomazzon Maurizio,

Bizzotto Rita, Sbordone Milena, Benetti Maria Cristina.

< back

© 2017